Supporto al progetto di ristrutturazione societario

Il Cliente Gruppo internazionale attivo nel settore della Tecnologia dell’informazione e comunicazione.

La Sfida L’andamento negativo del business e la contrazione del mercato delle varie filiali in Italia, Germania e Irlanda fanno emergere una situazione di crisi finanziaria prima ancora che economica. La contemporanea fuoriuscita del CFO di gruppo, acuisce l’urgenza di intervento rapido per definire la situazione generale in vista di successive decisioni.

Le Soluzioni L’impostazione di un Weekly Cash Flow con dettaglio di incassi e pagamenti su 52 settimane con aggiornamento costante ogni Lunedi’per permettere di controllare e governare la perdita di liquidita’e dare il tempo utile per assumere le migliori scelte strategiche.

I Risultati Uscita del personale dipendente anche tramite servizi di outplacement, operando preventivamente in modo da agevolare e facilitare lo scioglimento e la cessazione aziendale. Si riesce cosi’ a porre le permesse per la fase successiva: in Italia di Liquidazione volontaria, in Germania Die Abwicklungbzw. Liquidation, in Irlanda To wind up company voluntarily.

Trasformare e riorganizzare le procedure e le mansioni nel reparto finanza e amministrazione

Il Cliente Media azienda novarese leader nel settore della prototipazione veloce e costruzione stampi per pressofusioni in plastica, operante anche nello stampaggio di termoplastici nel settore automotive.

La Sfida Il reparto amministrazione e finanza soffre di una cronica inefficienza e assenza di pronte risposte sia alla domanda di reporting della Direzione sia al supporto per le altre funzioni aziendali. Il responsabile amministrativo non riesce a riorganizzare il reparto introducendo nuovi strumenti per la gestione contabile e di tesoreria

La Soluzione  Il nostro temporary manager  affianca il responsabile, coordinando e analizzando i processi amministrativi. Dal suo ingresso impone il cambio di software per la gestione contabile e dopo tre mesi propone alla proprietà una riorganizzazione della funzione, ponendo in primo piano la corretta gestione della tesoreria aziendale. Riassegnando le mansioni e introducendo un nuovo strumento per la gestione della tesoreria, in altri tre mesi viene raggiunto l'obiettivo

I Risultati Velocizzazione dei processi amministrativi riferiti alla fatturazione attiva e passiva con risparmio di tempo e focus sulla gestione analitica dei flussi finanziari in modo da ottenere il doppio risultato di rendere la funzione al servizio degli altri reparti e tenendo aggiornata la proprietà con un adeguato reporting di pianificazione flussi finanziari