Realizzazione della procedura di gestione del credito commerciale e cash flow previsionale

Il Cliente Media azienda italiana, leader nella produzione e vendita di stufe in Italia/Europa e Mondo.

La Sfida L’azienda di emanazione e sviluppo imprenditoriale, acquisita da primario Fondo di Private Equity Italiano necessitava di un’importante implementazione nel Recupero del credito e Pianificazione finanziaria rolling a 10-12 settimane:

  1. Recuperare il credito Iva di circa 1.400.000 euro e impostare gestione equilibrata;

  2. Dimezzare l’incidenza degli insoluti, migliorare l’efficacia nel recupero e impostare KPI;

  3. Impostare un Cash Flow previsionale rolling.

La Soluzione

  1. Verifica del Plafond IVA per distribuirlo sui fornitori nazionali per l’equilibrio delle liquidazioni Iva mensili. Visto di Conformita’ per le compensazioni orizzontali tra codici tributo.

  2. Impostazione di una strategia multipla per un cambiamento durevole: 1) introduzione del Fido commerciale, 2) coinvolgimento delle funzioni aziendali interne/esterne; 3) database in cloud degli E/C cliente. DSO calcolato come assorbimento del credito con i fatturati rolling dei mesi precedenti (Roll back method) e non come rapporto tra crediti e ricavi.

  3. Realizzazione di uno strumento predittivo per uscite/entrate settimanali, in assenza di un gestionale di tesoreria verticale evoluto. Impostate nel gestionale query di: a) ordini fornitori ivati per data pagamento, b) scadenziario fornitori, c) fatture da registrare; oltre a stipendi/contributi e fatture di servizi. Sul fronte incassi: a) previsione dei ricavi SBF e Anticipi fatture, b) scadenziario clienti scaduto/a scadere, c) titoli di pagamento complementari (L/C, factoring, assegni).

I Risultati

  1. In 9 mesi il credito Iva e’ sceso a circa 130.000 euro, con ottimizzazione dei flussi finanziari e pagamenti dei fornitori nazionali serviti tramite Dichiarazioni di Intento dell’art. 8, primo comma, lettera c), del D.P.R. n.633/1972. Trasferimento del know how del processo di liquidazione iva mensile e controlli relativi.

  2. Gli insoluti mensili sono scesi da circa 23% a circa 9,4%. Migliorato il portafoglio clienti con possibilita’ di passare alla finanza Fin-Tech. Il DSO e’ passato da circa 205 giorni a circa 123 giorni.

  3. Modello strutturato di Cash flow previsionale rolling a 10-12 settimane per fornire indicazioni in anticipo ed operare correttivi sulle grandezze coinvolte.