Cosa fa il Temporary Manager ?

 Il Temporary Manager è un manager che assume la gestione temporanea di un reparto o di un progetto, lavorando con un mandato operativo ed integrandosi perfettamente con la proprietà aziendale.

Il Temporary Manager  potrebbe ricoprire diversi ruoli operativi  qualora mancasse la figura organizzativa ma potrebbe anche sviluppare  un manager che lo sostituisca al termine del mandato in modo da accrescere le competenze manageriali presenti all’interno dell’azienda, migliorandone la performance e la capacità gestionale.

Spesso l’intervento si rende necessario per situazioni strutturali o di contingenza, ossia per superare una criticità organizzativa o di competenze, per sviluppare nuovi Business o accelerare un progetto strategico.

Quindi il Temporary Management può rispondere a esigenze molto diverse da parte delle aziende: dal passaggio generazionale ai progetti di cambiamento organizzativo, dallo sviluppo di filiali estere alla implementazione di progetti di miglioramento di breve e di medio periodo. 

Il vantaggio maggiore che hanno le aziende nell’inserire i Temporary Manager è legato al fatto che hanno anni di esperienza alle spalle,   possono inserirsi velocemente in ogni contesto aziendale lavorando con le vostre persone,  e con i vostri team, apportando nuove competenze legate alla loro esperienza. Quando l'incarico è  finito vi lasciano un bagaglio di conoscenze e di soluzioni altrimenti non ottenibile. 

In conclusione il Temporary Manager  è una soluzione efficace e flessibile per le aziende che vogliono cogliere sfide particolarmente importanti come quelle di rivedere le loro logiche gestionali e finanziarie oppure quelle che vogliono sviluppare “semplicemente” processi solidi ed economicamente sostenibili.

Il nome "TMDirect" deriva dal nostro rapporto diretto con l'imprenditore, un elemento distintivo che accelera la definizione del progetto e elimina i costi di intermediazione.